Crea sito

Fascinazione estatica di una menade ad opera di un basilisco tramite il suo sguardo ipnotizzante? Con doppia freccia gialla si evidenzia il rapporto visivo occhi negli occhi tra il possibile basilisco, che abbiamo qui battezzato in questo lavoro come “Mostro di Squinzano”, e una menade-baccante. Cratere apulo a figure rosse trovato in una tomba messapica a Squinzano; ca. 350 a.C. – ca. 326 a.C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.