Crea sito

Credi che le streghe cattive che tagliano i testicoli non esistano? E i loro orchi aiutanti? Forse dovrai ricrederti …

Credi davvero che le streghe cattive che tagliano i testicoli non esistano? E i loro orchi aiutanti?

Forse dovrai ricrederti …

Dal film ”HANSEL e GRETEL cacciatori di streghe” del 2013 – fotogramma strega.

 

Da piccolo pensi che le streghe cattive non esistono, robe solo da fiabe, poi con l’ esperienza e maturando scopri che non è così …

… Quale differenza si può mai trovare tra una strega nera fiabesca e una volontaria, sì si fanno chiamare proprio volontarie, che vanno in giro h24, 7 giorni su 7, a prendere cani e gatti con ogni mezzo, persino trappole, al fine di tagliare loro le gonadi, testicoli e ovaie, le promesse della vita perenne, a strappare ogni bio-speranza in tal modo, spuntando l’orecchio ai gatti che poi rilasciano in libertà, come segno di riconoscimento dello stupro gonadico già subito, in realtà le forme deformi assunte dai gatti sterilizzati, la loro mancanza di vitalità sono segni che già tutti possono riconoscere, ma loro devono anche marchiarli!
Persino fanno abortire e sterilizzano cagne e gatte incinta in un bagno di sangue.
Strappano i cuccioli alle madri e li danno in adozione o già sterilizzati talvolta persino troppo piccoli o con vincolo ferreo di sterilizzazione appena un po’ cresciuti, e se gli adottanti non lo fanno esse si presentano con la più vile delle gendarmeria ritrovabili in zona dopo tante loro pressioni, in casa dell’amorevole famiglia, per requisirli e affidarli a chi come loro è altrettanto efferato contro le cose più belle di questo Pianeta! E la loro opera verso quegli animali si chiude appena li sanno sterilizzati o morti per eutanasia.

 

L'ORRORE DELLA STERILIZZAZIONE SERIALE ANIMALE DENUNCIATO SULLA RAI IN PRIMA SERATA NELLA FICTION "DON MATTEO"!Ascoltate ogni parola eloquentissima!STOP FALSO-ECOLOGISMO, ALLA BERLINA IL FALSO-ANIMALISMO!Da Shanti Di Lieto Uchiyama:—————————————Vi invito a vedere questo video, una vera chicca, un pezzetto di Don Matteo 11 trasmesso da Rai uno in prima serata Giovedì: irruzione in diretta del Maresciallo dei carabinieri e del Pubblico Ministero per salvare un magnifico cagnone dalla castrazione!Era il 4 Luglio, trovate l'episodio intero su Rai PlayTitolo " L'amore sbagliato"—————————————

Gepostet von Oreste Caroppo am Montag, 8. Juli 2019

L’ORRORE DELLA STERILIZZAZIONE SERIALE ANIMALE DENUNCIATO SULLA RAI IN PRIMA SERATA NELLA FICTION “DON MATTEO”!
Ascoltate ogni parola eloquentissima!
STOP FALSO-ECOLOGISMO, ALLA BERLINA IL FALSO-ANIMALISMO!

 

Questo non è volontariato etico, e se volontariato lo si vuol proprio chiamare allora è il volontariato dell’Apocalisse falso animalista falso ecologista che va cancellato con ogni mezzo civico e istituzionale,

prima che sia troppo tardi, perché vogliono arrivare al punto zero di sterilizzazione a tappeto seriale, quindi estinzione, di tutti i gatti e di tutti i cani, premendo per ottenere leggi volte alla sterilizzazione anche degli animali di proprietà, e già tentano di passare a perseguire questa loro soluzione finale contro la vita contro altri animali domestici, addomesticati e contro gli animali selvatici, con la scusa di patologie, di troppo sfruttamento, di maltrattamento, del sovrannumero come contro cinghiali o con la scusa delle razzismo verde contro le specie esotiche come le nutrie ed ogni altra scusa pur di distruggere con sterilizzazione o eutanasia ciò che vive e spegnere ogni possibile cucciolata!

 

(Testi dal post facebook del 26 dicembre 2018, al link: https://www.facebook.com/oreste.caroppo.9/posts/10218202238477475)

 

COME L'ACQUA SANTA PER GLI INDEMONIATI, COSÌ …Ogni qualvolta qualcuno cerca di distruggere il rapporto antico e…

Gepostet von Oreste Caroppo am Freitag, 3. Mai 2019

 

Nota: qui stiamo utilizzando il concetto di “strega cattiva” o “nera”, contrapposto a quello di “strega bianca” di cui dopo diremo. Figure prese nelle loro più tipiche connotazioni fiabesche a applicate a descrizione di aspetti inattesi eppur diffusi della contemporaneità in terra italiana e nella civiltà occidentale.  Far di tutta l’erba un fascio utilizzando il termine strega per indicare solo la strega cattiva sarebbe assai sbagliato. C’erano per esempio tra le streghe le donne guaritrici, esperte di erbe e non solo, oltre che di arti magiche bianche e nere, e il termine strega talvolta è quasi usato come sinonimo di donna per il fascino misterioso che agli occhi del maschio la donna generatrice di vita e ammaliatrice, fatante, comunque ha. Nel Salento addirittura, nel leccese, la ragazza fidanzata è chiamata “stria”, nome esteso anche alla fanciulla e al fanciullo (“striu”), ma l’origine dovrebbe essere proprio dal genere femminile se davvero “stria” è etimologicamente legato a “striara”, la strega in dialetto salentino.

Per questo trovo utile qui precisare che stiamo focalizzando in questo articolo l’attenzione sulla sotto-categoria in ambito stregonesco della “lamia”, (che indico anche come “cattiva strega nera”), usata per indicare le donne cui si attribuivano e attribuiscono le pratiche più macabre provocatrici di infertilità-carestia per spirito di invidia cronica che le conduce a divenire operatrici di estinzione del vivente. Per approfondire sulla figura della lamia vedi anche in questo studio.

Ragazza sterilizzatrice falso animalista – disprezzo per la sua condotta patologica volta alla sterilizzazione seriale a tappeto estinguente dei viventi.

 

Statisticamente oggi in Italia il fenomeno del cosiddetto “volontariato” falso-animalista della sterilizzazione seriale, benché vede coinvolti anche maschi, ha una evidente schiacciante dominanza femminile che non può non indirizzare verso analisi anche psicologiche, oltre che economico-speculative, del fenomeno.

 

(Tratto dal post facebook del 9 dicembre 2017, al link: https://www.facebook.com/oreste.caroppo.98/posts/893408907479828)

 

 

 

 

 

Carezze di Giuda

 

MACABRO, siano sani o meno vengono amputati gli organi della vita …

 

Leggete:

Dalla fiaba europea di Hänsel & Gretel, manifestino di sensibilizzazione contro il falso-animalismo sterilizzatore a tappeto dei viventi, riportando una delle miriadi di simili dichiarazioni rilasciate rabbiosamente su Facebook dalle false-animaliste in Italia.

 

La sterilizzatrice seriale, locandina di amara veritiera ironia!

 

Verificate tutto personalmente! Facendo le giuste domande alle false-animaliste, leggendo ciò che scrivono nei numerosissimi gruppi e pagine facebook detti di animalisti o vegani, e invece covi sovente di tutt’ altro che di amanti della vita del Pianeta!

La loro mistificazione è enorme, si nascondono dietro frasi e parole di amore, di diritti degli animali, pensate talvolta si nascondono dietro il nome di Arca di Noè, pensate che mistificazione l’Arca di Noè simbolo della importanza di salvare animali fertili per non farli estinguere, e indagate e scoprirete che loro fanno l’ esatto contrario, la sterilizzazione seriale! O addirittura dietro il nome di San Francesco, il santo protettore degli animali!

CONDIVIDETE E SCARICATEVI A CATENA COME HO FATTO IO QUESTE ICONE E FATENE VOSTRE ICONEfinalmente dopo mesi di…

Gepostet von Oreste Caroppo am Samstag, 17. November 2018

 

Porta ”sfortuna” sterilizzare i Gatti

 

Porta letteralmente sfortuna sterilizzare i Cani!

 

Il livello di efferatezza è tale che non mi meraviglierei se in alcune loro sette si fosse giunti ad una sorta anche di prove di iniziazione per diventare, rito nel quale il nuovo o la nuova iniziando/a deve con le sue mani sterilizzare o catturare e consegnare allo sterilizzatore qualche cane o qualche gatto davanti ad altre sterilizzatrici navigate!

 

Pensate, hanno preso dell’allevamento gli aspetti più barbari, ci aggiungono un po’ di anestetizzante ed estendono quella pratica a tutti gli animali per estinguerli cosa che nell’allevamento assolutamente non si fa … ma quanto sono mostri questi falsi-animalisti?!

 

Le animazziste efferate sterilizzatrici in Italia sovente son anche fanatiche femministe integraliste o gender, nelle discussioni su Facebook che subito scoppiano appena si osa attaccare la pratica della sterilizzazione, ben lo manifestano esse stesse, (qui nessun pregiudizio da parte mia ma solo la cruda narrazione di quanto osservato), e dichiarando di volere castrare anche un bel po’ di maschietti, e inveendo contro l’umanità in toto di cui agognano la scomparsa come più volte esclamano! Del resto estinti tutti altri animali l’umanità tutta cadrebbe in una profonda terribile crisi.

Non rigettano il titolo di strega, anzi lo ostentano esse stesse spesso ma deformandolo come se fosse da declinare solo a legittimazione del loro nero agire pro morte. Nei loro profili facebook pieni di foto dei cani e gatti che han sterilizzato, eunuchizzato, non mancano foto con riferimenti stregoneschi e foto di esse stesse truccate e vestite da streghe nere.

In realtà anche nelle fiabe la strega non sempre è nera, ad essa talvolta si contrappone la strega bianca, la fata buona che difende la vita, e quando incontrano donne che non sterilizzano che le attaccano difendendo fertilità e cucciolate degli animali la loro ira si fa furiosa ed incontenibile!

 

Purtroppo è esattamente questo che dicono!FERMARE IL FALSO ANIMALISMO DELLA FALSA ECOLOGIA È UN DOVERE CIVICO E VITALE!Sbatterlo fuori da ogni istituzione e da ogni rispettabile consesso!

Gepostet von Oreste Caroppo am Montag, 29. April 2019

 

Riporto ora un articolo che ha avuto grande successo e divulgazione in rete, dal titolo:

Nel Medioevo si pensava che le streghe rubassero i peni e se li tenessero come animali domestici” del 20 settembre 2016 al link: https://www.vice.com/it/article/gqzz9m/medioevo-streghe-alberi-peni?fbclid=IwAR1g44u-vmZjPeIDmD43nirS_6sCYKkrggZNKP9IboxCFwOFfWX1mqA6EI0

E OGGI IN EUROPA?

-) Nel MEDIOEVO in Europa si pensava che le streghe cattive rubassero i peni e se li tenessero come animali domestici
-) OGGI in Europa le streghe cattive (la lamia) si riconoscono dal fatto che agli animali domestici, e non solo, tagliano/avvelenano con ogni scusa gli organi genitali.

NULLA È CAMBIATO, SOLO UNA MAGGIORE FOGA OSSESSIVA IDEOLOGICA OGGI NEL VERSO DELL’ECATOMBE ESTINGUENTE DELLE SPECIE SACRIFICATE AL MALE PER IL PIÙ TURPE E PERVERSO ORGASMO STREGONESCO!

Sul passato non posso dire con certezza, io non c’ero, devo dar fede o meno ai racconti ed altri dati!

Ma posso giudicare ciò che avviene oggi, e anche in gran quantità per uscire dal discorso del caso isolato, e forse proiettando ciò che oggi avviene con certezza, nel passato, posso immaginare che non tutto ciò che la vox populi riferiva intorno alle streghe cattive fosse falso, sebbene il fenomeno stregonesco era più ricco e complesso di uan semplice negativizzazione cristiana in toto, e abbracciava, oltre ad aspetti psicologici ed efferati di talune, anche uno scontro di religioni, e in esso vi confluiva una complessità sociale e di interessi di cui sempre si deve tener conto quando si indagano fenomeni antropologici e storici!

(Vedi il post facebook del 18 agosto 2018, al link: https://www.facebook.com/oreste.caroppo.9/posts/10217187230782917)

 

Immancabile animale simbolo della strega era il Gatto, nel medioevo come oggi, con il quale la strega si identificava, anche nei racconti di metamorfosi magica, ma oggi assistiamo nel fenomeno animazzista allo sfogarsi su di esso, su di loro, delle più nere pulsioni castratorie/abortive/sterilizzanti avverse alla fertilità proprie della cattiva strega nera, la lamia! Come anche ai danni dei cani, animale simbolicamente psicopompo, poiché necrofago, associato a divinità oscure.

——————————————————————

 

IL FALSO-ANIMALISMO NON HA LIMITE!

Dobbiamo parlare del limite! Io salgo sulla Serra di Supersano, ad esempio che è nel cuore del basso Salento, ma ognuno si ponga con la mente sul suo rilievo panoramico rurale più gradito in questa nostra Italia, e guardo la vallata dell’ entroterra salentino una serena Domenica pomeriggio. Cosa devo vedere?

Devo vedere qualche cane, ben più d’ uno che scorrazza libero, devo sentirne diversi che abbaiano, devo veder gattini in agguato tra l’ erba in attesa di lucertoline o topolini da predare!

Se non vedo ciò deve sollevarsi la questione tragica della loro assenza! E così per tantissime altre specie animali e vegetali del passato. Ma veniamo in un processo erosivo da invertire e che va avanti da troppi decenni, all’ ultima e contingente delle tragedie, quella del rischio che oggi corrono cani e gatti per la piaga dell’ animazzismo!

Ora se sale sulla collina un gruppo di animazziste assetate di sangue gonadico, con qualche fuco orco al seguito, e la macchina piena di adesivi pucci pucci e cuoricini con tante zampette di cane disegnate e lì scrutano nel binocolo anche un sol gatto libero o un solo cane a passeggio senza guinzaglio, lì lontano felice per la sua salute-integrità e libertà, loro cosa pensate che faranno anche quando questi animali stan lì evidentemente senza problemi? E del resto anche cresciutelli certo che fan parte di un sistema naturale-antropico che li ha nutriti e permesso di crescere! Cosa faranno?

Dal film ”Hansel e Gretel cacciatori di streghe” (2013) – fotogramma l’orco servo schiavo della strega.

Partiranno in picchiata come arpie giù dalla collina per prenderli con ogni mezzo, e se non riusciranno subito, torneranno come predatori supremi e spietati, e inventeranno drammi, e dipingeranno tragedie su ogni social network e media, e grideranno contro tutto il genere umano e il mondo e la natura che ha permesso quella bellezza che loro aborriscono: e STERILIZZERANNO!

E dall’ odore di erba umida il Cane e il Gatto passeranno in un’ atmosfera da sala operatoria annebbiati tra odori di ospedale e si risveglieranno tra carezze degne della strega della fiaba di Hansel e Gretel, ormai mutilati, ormai non più Cani, ormai non più Gatti, vivi ma morti!

Loro, i falsi-animalisti, non hanno dunque alcun limite! Il deserto artificiale sarebbe l’ esito della loro malattia e di questo loro negozio, che noi tutti, genere umano, non possiamo più consentire loro!

(Testo tratto dal post facebook del 23 gennaio 2018, al link: https://www.facebook.com/oreste.caroppo.98/posts/917444591742926?hc_location=ufi)

 

——————————————————————

Con degli screen-shot degli innumerevoli casi documentati, ecco solo alcune testimonianze:

 

Dichiarano che sterilizzano i cani presi da loro con ”piacere”

——————————————————————

 

RIFLESSIONI: E’ UN OLOCAUSTO DI SPECIE

 

ANIMAZZISMO e SHOAH: RIFLESSIONI

——————————————————————

Il commento su Facebook di una sterilizzatrice seriale italiana – marzo 2019.  E le associazioni che “PROTEGGONO gli ANIMALI” che dicono, che fanno per fermare ciò?? La realtà è che oggi tali associazioni sono loro! Ci rendiamo conto?!

——————————————————————

 

AZZERARE i FINANZIAMENTI al FALSO-VOLONTARIATO FALSO-ANIMALISTA/FALSO-ECOLOGISTA che STERILIZZA e AVALLA BIOCIDI e PAESAGGIOCIDI

IPERTASSARLO

METTERLO FUORI-LEGGE

ERADICAZIONI a tappeto di specie con ogni scusa connotano la Falsa-ecologia

 

IL FALSO-VOLONTARIATO VA IPER-TASSATO, O MEGLIO CANCELLATO!

Attenzione a fare di tutta l’erba un fascio, c’è un falso volontariato tra il volontariato in Italia che distrugge lo spirito etico di chiunque fa volontariato animato da buoni principi ed è il volontariato dell’Apocalisse degli sterilizzatori seriali di cani e gatti i falsi animalisti ai quali non solo va raddoppiato il quantitativo di tasse, ma esso va moltiplicato all’infinito e ad essi vanno cancellati tutti i possibili finanziamenti e in maniera più semplice essi vanno cancellati da qualsiasi albo del volontariato in Italia.
Qui solo un esempio:

VANNO FERMATI CON LEGGE DELLO STATO
h24 7 giorni su 7 vanno a caccia senza alcun limite fino al punto zero che agognano: la sterilizzazione a tappeto di tutti i gatti che vuol dire estinzione! Così contro i cani.
Quindi agognano passare a prendersi “cura”, e sì la chiamano così la loro opera, anche degli animali selvatici!

E non lavorano per le ditte dei veleni contro i topi e ratti che comunque le ringraziano per l’inatteso aumento della domanda di tali micidiali veleni che avvelenano il nostro ecosistema!

——————————————————————

E AMPUTANO L’ORECCHIO

Le false animaliste amputano un pezzo di orecchio ai gatti che catturano, sterilizzano e rilasciano, per riconoscerli e non catturare sempre gli stessi gatti, poi attaccano chi mutila code ai cani da caccia e orecchie a certi cani da guardia come secondo certe mode-costumi
(a me tali mutilazioni non piacciono comunque in ogni caso)
ma capite la contraddizione di questo malato mondo falso animalista che li vuole solo estinguere gli animali sterilizzandoli a tappeto criticando anche a tal fine con ogni scusa il mondo della tradizione, non per migliorarlo, ma semplicemente perché in esso non si prevede l’estinzione degli animali!

 

Che genio del male! Folli scuse pur di sterilizzare sempre e comunque nel malo business costruito intorno alla psico-patologica sterilizzazione a tappeto degli animali!

 

E strumentalizzano ogni rischio della vita e possibile o inventata malattia per sterilizzare dicendo ciò “cura” o “prevenzione”, quando è proprio la fertilità, la riproduzione la più grande cura escogitata dalla vita per adattarsi alle avversità e ai cambiamenti, evolversi, VIVERE!

 

Invece loro che fanno?

E i falsi-animalisti si dicono pure antispecisti e antirazzisti, ma nel senso a questo punto che odiano e vogliano estinguere le specie e le razze.

——————————————————————

 

È l’estinzione del mondo dei viventi cui mira questo fanatismo qui in oggetto, è questo che le quattro persone rimaste a non capirlo ancora devono capire, l’efferato fanatismo vegan-animazzista sterilizzatore ed eutanasizzatore dei viventi con qualsiasi qualsiasi qualsiasi scusa.
Altre civiltà umane terrestri hanno anche i loro fondamentalismi ed è interessante ed è importante conoscerli e studiarli per curiosità e per tutelarsi, ma mentre guardate fuori dalle mura della Civiltà occidentale non vi state rendendo conto del mostro che si sta diffondendo in essa alle vostre spalle, e che minaccia il Pianeta oltre che la vostra e qualsiasi altra civiltà umana: è il regime della Falsa ecologia con i suoi mille tentacoli, e la sua religione falso-caritatevole ed eco-terrorista!

——————————————————————

 

IL VERO INQUINAMENTO

Il mondo è bellissimo e sano! La spazzatura vera non è quella per terra che la rimuovi volendo o la copri o si decompone in pochissimo tempo, la spazzatura peggiore dannosa inquinante è quella nella mente delle persone, come quella della falsa ecologia! Del falso animalismo sterilizzatore!
Questa spazzatura al vertice, nelle menti diffusa, genera nuova “spazzatura” e danno, e impedisce politiche vere di miglioramento del nostro ambiente. E dove dice di intervenire per fare pulizia crea il morto deserto artificiale avvelenato!
Raccogli la spazzatura restituita dal mare, certo, ma intanto comprendi e combatti la fonte di ogni spazzatura nella mente del prossimo e forse persino gettata già nella tua dalla società inquinata in cui vivi! Essa obnubila la mente e blocca la visione e l’azione per rinaturalizzare e riconoscere e gradire la naturalizzazione spontanea sempre in corso ma persino combattuta.

 

 

“PER LA NATURA NON C’È PIÙ SPAZIO”?

Il falso animalista, che come tutta la falsa ecologia con le sienze naturali ovviamente non ha nulla a che fare, ma il suo è solo strumentale scientismo dogmatico, e si pone nei confronti della natura come se l’uomo fosse fuori da essa e non pertanto parte di essa per cui integrabile sempre di più e meglio in una visione di ecosostenibilità e ciclicità pur nel progresso, sovente si nasconde dietro questo argomento che adduce a legittimazione e discolpa, addirittura lui spera a nobilitazione, dell’orrore che compie: “ormai il mondo in cui viviamo si è così allontanato con la modernità dalla natura che per la natura non c’è più spazio, ecco perché è bene che li animali si estinguano non uccidendoli subito tutti con l’eutanasia, questa solo per quelli più sofferenti, ma facendo sì che non si riproducano più spegnendo la loro fertilità a tappeto con la sterilizzazione di massa!”

Se anche voi fate questo “ragionamento” semplicemente siete pazzi, certo un “ragionamento razionale” nella pazzia, ma pazzi!
Un pericolo da combattere con tutti gli strumenti civici della democrazia!

 

 

“BUDDISMO IN SALSA OCCIDENTALE”:
SETTE DEI SUICIDI DI MASSA e FALSO ANIMALISMO STERILIZZATORE ED EUTANASIZZATORE DEGLI ANIMALI

Le sette dei suicidi di massa di qualche anno fa ve le siete scordate?
Io vi vedo non pochi legami psicologici con le attuali sette della sterilizzazione seriale degli animali:

trattasi sempre di ciò che definisco “BUDDISMO IN SALSA OCCIDENTALE”, una ideologia religiosa fanatica e de facto violenta, mascherata sotto mille soffuse, che vuole liberare le anime dei viventi, dando per scontato che esistano, dalla carne che esiste e che è vista da loro come soltanto possibilità-fonte di sofferenza!
In “salsa occidentale” perché questi non mirano ad una elevazione spirituale per uscire dal Samsara, (il ciclico continuo reincarnarnarsi dopo la morte), nel verso del loro agognato annichilimento nel nulla totale, il Nirvana, come nel buddismo orientale tradizionale, che comunque personalmente non mi affascina, ma mirano, che malefici furbi, all’uccisione delle specie-estinzione per evitare che le anime abbiano corpi che si riproducono nei quali reincarnarsi!

(Testo tratto dal mio post facebook del 26 gennaio 2029, al link: https://www.facebook.com/oreste.caroppo.9/posts/10218449585741002)

——————————————————————

 

Leggi anche per approfondire:

-) “C’è della razionalità nella PAZZIA degli Animazzisti: ESTINGUERE CANI, GATTI, ECC. il loro folle progetto de facto!”

-) Dietro le COLONIE FELINE oggi sovente una maxi truffa ai danni dello Stato, delle comunità e dei Gatti stessi in primis!

-) Gli anziani venditori-diffusori della Vita perseguitati dal regime del Falso-animalismo!

 

CONDIVIDI CONTRO LA PIAGA DI QUESTO FANATISMO SPECULATIVO E MALE ASSOLUTO SE VUOI CHE ANCHE LE FUTURE GENERAZIONI VEDANO ANIMALI VIVI SU QUESTO PIANETA!SE VUOI UN PIANETA VIVENTE!

Gepostet von Oreste Caroppo am Sonntag, 28. April 2019

 

Vedi anche per approfondire:

Perchè CINOFILIA NATURALE è contro la sterilizzazione dei cani?

Perchè CINOFILIA NATURALE è contro la sterilizzazione dei cani?

Gepostet von Cinofilia Naturale – Educazione cinofila alternativa am Samstag, 3. März 2018

Non Salviamo I Cani Di Tutto Il Mondo: Salviamo Almeno Il Nostro!!

Gepostet von Cinofilia Naturale – Educazione cinofila alternativa am Donnerstag, 23. August 2018

 

Su Youtube trovo questo importante eloquente sconcertante spezzone da ascoltare:

 

Aderite al gruppo facebook:

Animalisti contro la sterilizzazione e i biocidi

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.